2018

VOUCHER MISE INTERNAZIONALIZZAZIONE 2018: via alle richieste di erogazione

luglio 19, 2018

 

Voucher Internazionalizzazione imprese: erogazione

Martedì 17 giugno il MISE ha pubblicato il comunicato in cui dà il via alla fase di la procedura per l’invio delle richieste di erogazione del contributo a valere sul voucher internazionalizzazione per le PMI assegnatarie.

Il MISE fornisce alle imprese assegnatarie le dovute istruzioni e la procedura da seguire per la richiesta del contributo per l’export.

Le imprese assegnatarie del voucher, che hanno perfezionato la trasmissione del contratto di servizio, possono trasmettere, entro i termini stabiliti dalla normativa di riferimento, la richiesta di erogazione corredata dai relativi allegati al seguente link:

 https://attuazionedgiai.mise.gov.it

Gli step da seguire sono i seguenti:

  1. accedere alla sezione “Attuazione misure”
  2. selezionare la misura “TEM” e la classificazione “Voucher D.D. 18_09_2017”
  3. selezionare l’opzione “Richiesta di erogazioni” e ed effettuare il caricamento dei documenti
  4. generare, firmare ed inviare la lettera di trasmissione dei documenti caricati.

Per agevolare l’invio delle domande di erogazione del contributo per l’internazionalizzazione e per l’export, il MISE fornisce una guida (linkabile) con tutte le istruzioni per una corretta compilazione; inoltre fornisce la possibilità di contattare l’assistenza informatica all’indirizzo supporto.attuazionedgiai@mise.gov.it

I documenti da allegare sono:

  • Allegato 6 del D.D. 18/09/2017 (modulo di richiesta erogazione)
  • Documentazione di spesa (fatture di acquisto)
  • Estratto c/c utilizzato per il pagamento dei titoli di spesa
  • Liberatoria società di TEM (allegato 7 al D.D. 18/09/2017)

Per le imprese beneficiarie del voucher advanced stage che intendono richiedere l’erogazione del contributo aggiuntivo, devono inoltre inviare:

  • Relazione sul percorso di internazionalizzazione (allegato 8 al D.D. 18/09/2017)
  • DSAN volume d’affari (allegato 9 al D.D. 18/09/2017)
  • Documentazione amministrativo contabile di cui all’art. 11, c 6 D.D. 18/09/2017)

Solo le imprese beneficiarie delle agevolazioni a valere sui fondi PON IC 2014-2020 (sia early stage che advanced stage) sono tenute a trasmettere la “Relazione attività beneficiari PON”

Si ricorda che tutti i file dei documenti (pdf o word zippati) devono essere firmati digitalmente.

 

 

  • I NOSTRI SETTORI

    • Aeronautica, Aerospaziale e Difesa
    • Agroalimentare
    • Automotive
    • Chimico e Petrolchimico
    • Cosmetico, Farmaceutico
    • Distribuzione (grande, mediaЕ)
  •  

    • Ecologia
    • Elettronica
    • Energia Ц Energie Rinnovabili
    • Ferroviario
    • Macchine Movimento Terra
    • Macchine Agricoltura e Giardinaggio
  •  

    • Metalmeccanica
    • Moda e Accessori
    • Navale
    • ICT
    • Plastica
    • Servizi
  • Iscriviti alla nostra newsletter

  •  

Ramark srl - Strada della Praia 2/a/1 - 10090 Buttigliera Alta (Torino) ITALIA - Tel 011 95 80 474 - P.IVA: 05522780013 | Privacy | Note legali
^ Back to Top