La Polonia si apre al Biologico

marzo 24, 2015

Anche in Polonia, negli ultimi anni, il consumo di prodotti biologici ha subito un incremento in seguito all’aumento del potere di acquisto e all’incremento dell’occupazione. Il 4 % della popolazione consuma abitualmente prodotti biologici, il 26 % ne fa un uso meno assiduo ma non nasconde di volerne consumare più spesso. I prezzi alti e la scarsa conoscenza dei marchi biologici rendono ancora difficile individuare i veri prodotti biologici e quindi la diffusione di una vera e propria cultura del biologico.


Tuttavia l’apertura a nuovi mercati e lo stanziamento da parte dell’UE dei sussidi per la conversione delle colture hanno sicuramente giocato un ruolo decisivo nel maggior successo dell’agricoltura biologica che rispetto al 2003, ha visto le aree ad essa destinate aumentare di ben  11 volte, soprattutto nella zona nord, nord-ovest del paese.

Anche la normativa polacca è conforme a quella europea che però non è ancora facilmente riconosciuta in termini di marchio e immagine dai consumatori polacchi. Pertanto, per chi volesse esportare in Polonia, potrebbe essere utile valutare con l’importatore la possibilità di ottenere certificazioni locali.

Fonte: Newsmercati

Comments are closed.

  • I NOSTRI SETTORI

    • Aeronautica, Aerospaziale e Difesa
    • Agroalimentare
    • Automotive
    • Chimico e Petrolchimico
    • Cosmetico, Farmaceutico
    • Distribuzione (grande, mediaЕ)
  •  

    • Ecologia
    • Elettronica
    • Energia Ц Energie Rinnovabili
    • Ferroviario
    • Macchine Movimento Terra
    • Macchine Agricoltura e Giardinaggio
  •  

    • Metalmeccanica
    • Moda e Accessori
    • Navale
    • ICT
    • Plastica
    • Servizi
  • Iscriviti alla nostra newsletter

  •  

Ramark srl - Strada della Praia 2/a/1 - 10090 Buttigliera Alta (Torino) ITALIA - Tel 011 95 80 474 - P.IVA: 05522780013 | Privacy | Note legali
^ Back to Top