Internazionalizzazione d’impresa, bando Regione Marche

ottobre 19, 2016

regione_marche_fesr_bandoLa Regione Marche con DDPF del 11 ottobre 2016, ha dato il via al “Bando al sostegno del consolidamento dell’ export marchigiano e allo sviluppo dei processi di internazionalizzazione”. 

Il bando finanziato con il Fondo FESR  POR 2014-2020  mira a sostenere le imprese che intendono acquisire servizi di supporto per l’internazionalizzazione.

Scadenze

La presentazione della domanda entro e non oltre il 19 dicembre 2016.

Il progetto dovrà essere realizzato entro e non oltre il 30 giugno 2017, per cui tutte le spese devono essere fatturate e quietanzate entro questa data.

Soggetti beneficiari

Le imprese di micro, piccola e media dimensione, aventi sede o unità operativa nella Regione Marche. Possono partecipare al bando anche le imprese che non hanno sede legale e unità operativa nel-le Marche, purché si impegnino ad aprire l’unità operativa o sede sul territorio regionale dopo la concessione del contributo.

Modalità di erogazione del contributo

Il contributo sarà concesso a fondo perduto (aiuto non rimborsabile), nella misura massima del 50% delle spese ammissibili. Tale contributo comunque non potrà superare il valore di € 15.000 per ciascuna PMI beneficiaria.

Spese Ammissibili

Servizi di consulenza e supporto per l’internazionalizzazione:

  • Spese per la ricerca di fornitori, partner, agenti e distributori esteri e acquisizione banche dati;
  • Spese relative ad analisi di settore, ricerche di mercato e altri studi direttamente riconducibili alle attività aziendali in corso o in preparazione e relativo consolidamento di rapporti;
  • Spese per il supporto legale, fiscale, contrattuale per l’estero;
  • Spese per l’assistenza tecnica alle imprese per tematiche legate all’internazionalizzazione (ad esempio: servizi di testing, certificazione merceologiche, espletamento di pratiche doganali);
  • Spese per la realizzazione di studi di marketing, di fattibilità per la realizzazione di nuovi prodotti e/o servizi per mercati esteri determinati;
  • Spese propedeutiche di informazione/formazione strettamente riconducibile ai temi della internazionalizzazione purché abbinata ad almeno una tra le altre attività;
  • Spese relative a servizi propedeutici alla creazione di reti distributive integrate

Partecipazione ad iniziative e missioni economiche indirizzate ai mercati esteri (sia in forma aggregata che in forma singola):

  • Spese relative alla costituzione di un panel di partner, fornitori, agenti o distributori esteri, identificati precedentemente ed attivi nell’area in cui si svolgeranno le iniziative e/o le missioni economiche;
  •  Spese relative all’assistenza agli incontri da parte di personale qualificato, interpretariato e traduzione;
  • Spese connesse allo studio e alla progettazione di spazi espositivi finalizzati alla promozione e diffusione dei nuovi prodotti (es: corner shop; showroom temporary);
  • Spese relative all’affitto di sale per gli incontri, transfer in loco, produzione di brochures e materiale promozionale e altre spese direttamente legate all’iniziativa.

Partecipazione a fiere internazionali all’estero, per l’attuazione delle stesse l’importo massimo di spesa ammissibile è di € 15.000

  • Spese relative all’affitto di spazi espositivi;
  • Spese relative ai servizi di traduzione ed interpretariato dettagliati in fattura;
  • Spese connesse allo studio e alla progettazione di spazi espositivi;
  • Spese connesse all’allestimento di stand;
  • Spese di pulizia stand e allacciamenti (energia elettrica, acqua, internet, ecc.);
  • Spese di trasporto a destinazione di materiali e prodotti

Modalità di presentazione della domanda

La domanda dovrà essere precompilata telematicamente direttamente sulla Piattaforma SIGEF (Sistema Integrato GEstione Fondi) dal rappresentante legale del soggetto proponente entro e non oltre il 60° giorno lavorativo successivo alla pubblicazione del presente bando sul BUR della Regione Marche.

Comments are closed.

  • I NOSTRI SETTORI

    • Aeronautica, Aerospaziale e Difesa
    • Agroalimentare
    • Automotive
    • Chimico e Petrolchimico
    • Cosmetico, Farmaceutico
    • Distribuzione (grande, mediaЕ)
  •  

    • Ecologia
    • Elettronica
    • Energia Ц Energie Rinnovabili
    • Ferroviario
    • Macchine Movimento Terra
    • Macchine Agricoltura e Giardinaggio
  •  

    • Metalmeccanica
    • Moda e Accessori
    • Navale
    • ICT
    • Plastica
    • Servizi
  • Iscriviti alla nostra newsletter

  •  

Ramark srl - Strada della Praia 2/a/1 - 10090 Buttigliera Alta (Torino) ITALIA - Tel 011 95 80 474 - P.IVA: 05522780013 | Privacy | Note legali
^ Back to Top