Contributi a Fondo Perduto per Sviluppo Commerciale PMI

luglio 23, 2015
Opportunità e consulenza strategica Ramark

Voucher per l’internazionalizzazione: un’opportunità per ottenere un contributo a fondo perduto per le attività di Sviluppo Commerciale all’estero

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha definito le modalità operative e i termini per la richiesta e concessione dei “Voucher per l’internazionalizzazione”, finalizzati a sostenere le PMI e le reti di imprese nel loro sviluppo dei mercati esteri.

Il voucher per l’internazionalizzazione consiste in un contributo a fondo perduto per le PMI che introducono nella loro organizzazione un Temporary Export Manager, una figura professionale specializzata nei processi di internazionalizzazione. Sono stati stanziati 19 milioni di euro, distribuiti in due tranche, legate a un impegno finanziario della stessa azienda.

La prima tranche, prevede la concessione di singoli voucher di 10mila euro per almeno sei mesi di contratto con una quota di cofinanziamento da parte dell’impresa di almeno 3mila euro.

La seconda per voucher sempre di 10mila euro nel caso di imprese che presentano domanda per la prima volta, e di altri 8mila euro (con cofinanziamento dell’impresa di almeno 5mila euro) per le aziende già beneficiarie della prima tranche.

CHI potrà beneficiarne ?

Le micro, piccole e medie imprese (PMI) costituite in forma di società di capitali o cooperative a loro Reti di imprese, che abbiano conseguito un fatturato minimo di 500mila euro in almeno uno degli esercizi dell’ultimo triennio e che non superino i 250 dipendenti effettivi, 50 €/ML di fatturato o 43 €/ML di totale bilancio. Tale vincolo non sussiste nel caso di Start-up iscritte nella sezione speciale del Registro delle imprese.

DA QUANDO è possibile presentare la domanda?

A partire dalle ore 10:00 del 1 settembre 2015, i soggetti beneficiari potranno registrarsi tramite la procedura informatica disponibile nella sezione Voucher per l’internazionalizzazione del sito del Ministero,  e iniziare a compilare la domanda on line già dal giorno 15 settembre. Le istanze di accesso firmate digitalmente dovranno essere presentate esclusivamente via telematica il giorno 22 settembre 2015 a partire dalle ore 10:00 e fino al termine ultimo delle ore 17:00 del 2 ottobre 2015.

COME viene concesso e come può essere usufruito il Voucher ?

L’impresa beneficiaria dovrà presentare – tramite la procedura informatica – il contratto stipulato con la società scelta tra quelle presenti nell’elenco pubblicato nella sezione “Elenco Società di Servizi Temporary Export Manager” del sito del MISE.

Già dalle ore 10.00 del 15 settembre 2015 invece, le imprese acquisita la password di accesso con la procedura di registrazione, potranno avviare e completare le fasi di compilazione della domanda di accesso alle agevolazioni.

Sarà possibile presentare una sola domanda per impresa, inoltrata esclusivamente tramite la procedura informatica resa disponibile nell’apposita sezione Voucher Internazionalizzazione/Presentazione domanda di agevolazione del sito internet del MISE (www.mise.gov.it) e firmata digitalmente dal legale rappresentante della società richiedente.

Importante, qualora non si fosse ancora in possesso della firma digitale, occorre attivarsi per procurarsela prima di iniziare qualsiasi procedura di presentazione.

Il Ministero procederà all’assegnazione dei Voucher secondo l’ordine cronologico di ricezione delle domande e nei limiti delle risorse disponibili, tenuto conto delle riserve e della sussistenza dei requisiti di ammissibilità.

Ai fini dell’erogazione del contributo – che avverrà a saldo e in una unica soluzione – l’impresa beneficiaria dovrà presentare la documentazione necessaria alla rendicontazione della spesa.

Siamo a vostra disposizione per fornirvi ulteriori informazioni in merito: info@ramark.com.

Comments are closed.

  • I NOSTRI SETTORI

    • Aeronautica, Aerospaziale e Difesa
    • Agroalimentare
    • Automotive
    • Chimico e Petrolchimico
    • Cosmetico, Farmaceutico
    • Distribuzione (grande, mediaЕ)
  •  

    • Ecologia
    • Elettronica
    • Energia Ц Energie Rinnovabili
    • Ferroviario
    • Macchine Movimento Terra
    • Macchine Agricoltura e Giardinaggio
  •  

    • Metalmeccanica
    • Moda e Accessori
    • Navale
    • ICT
    • Plastica
    • Servizi
  • Iscriviti alla nostra newsletter

  •  

Ramark srl - Strada della Praia 2/a/1 - 10090 Buttigliera Alta (Torino) ITALIA - Tel 011 95 80 474 - P.IVA: 05522780013 | Privacy | Note legali
^ Back to Top