Cina sì ma con cautela! I Cinesi non dicono mai di NO.

febbraio 28, 2014

_opportunitaLa Cina è il più grande Paese esportatore del Mondo per un valore pari a 2.049 miliardi di dollari (2012 – elaborazione Ice su dati OMC).
I prodotti Made in China si trovano ovunque e il loro comune denominatore è il basso costo, apprezzato dagli acquirenti contingenti, controverso per i consumatori lungimiranti.
Vacue generalizzazioni mosse sia nel B2b sia nel B2c o immaginario collettivo condiviso e supportato da esperienze dirette?
L’abbiamo chiesto direttamente alle imprese che si sono rivolte alla Cina inseguendo la chimera della massimizzazione del profitto a fronte di bassi costi di produzione.

Il commercio è un gioco di parti e la qualità dei prodotti è direttamente proporzionale alla propensione di spesa del committente. E la Cina sembra essere l’unico posto al mondo dove si può acquistare il medesimo prodotto a qualsiasi prezzo perché i Cinesi non dicono mai di no ai propri clienti. Spesso un importatore rimane amareggiato quando riceve i container perché la merce è di fatto nettamente differente rispetto alla campionatura. Per evitare simili delusioni qualcuno suggerisce di prestare massima attenzione alla definizione di ogni singolo dettaglio, da ribadire più volte, oppure di incaricare un ispettore esterno, con conseguente aumento dei costi.
La comunicazione assume un’importanza sostanziale ed è consigliato individuare come persona di riferimento un solo interlocutore affidabile. Ciò è fondamentale quanto l’Audit presso l’azienda di fornitura. E’ opportuno non farsi ingannare da un sito internet attraente o dall’inglese fluente. Bisogna prendere il maggior numero di precauzioni possibili e sincerarsi che l’azienda esista realmente. A qualcuno è infatti accaduto di investire tempo e risorse per instaurare una relazione commerciale con un’azienda cinese, poi rivelatasi  inesistente.  Infine taluni non osservano le regole internazionali del commercio e pretendono di ricevere necessariamente il pagamento prima della campionatura.
Questi fattori stanno via via erodendo l’immagine del business cinese nel Mondo e le opinioni raccolte dal sondaggio sostengono che nell’ 80% dei casi la qualità dei prodotti sia scarsa, addirittura alcune volte più cara rispetto ad altri Paesi in Europa. Diversi clienti che hanno comprato in Cina si sono poi mossi altrove, incentivando un processo di contro esodo della fornitura.

Ramark Srl

Comments are closed.

  • I NOSTRI SETTORI

    • Aeronautica, Aerospaziale e Difesa
    • Agroalimentare
    • Automotive
    • Chimico e Petrolchimico
    • Cosmetico, Farmaceutico
    • Distribuzione (grande, mediaЕ)
  •  

    • Ecologia
    • Elettronica
    • Energia Ц Energie Rinnovabili
    • Ferroviario
    • Macchine Movimento Terra
    • Macchine Agricoltura e Giardinaggio
  •  

    • Metalmeccanica
    • Moda e Accessori
    • Navale
    • ICT
    • Plastica
    • Servizi
  • Iscriviti alla nostra newsletter

  •  

Ramark srl - Strada della Praia 2/a/1 - 10090 Buttigliera Alta (Torino) ITALIA - Tel 011 95 80 474 - P.IVA: 05522780013 | Privacy | Note legali
^ Back to Top